News

Mercoledì 21 Marzo 2018

Presidente SIRAA Giuseppe Lupi

 

Agopuntura e  Riflessoterapia in Oncologia e nei Processi Infiammatori

Pavia , 5 - 6 ottobre 2018

 

Martedì 06 Febbraio 2018

Cari soci e cari amici della SIRAA

È passata una settimana da quando Ettore ci ha lasciati e in questi giorni ho cercato innumerevoli volte, senza mai riuscirci, di scrivere qualcosa per ricordarlo.

Cosa si può scrivere in ricordo di un amico che non avremmo mai voluto perdere e che invece il destino ci ha portato via, come si possono racchiudere in poche righe 30 anni di amicizia…. Chiudo gli occhi e mi tornano in mente un’infinità di ricordi: l’apertura dell’ambulatorio di agopuntura al S. Anna agli inizi degli anni ’90 insieme a Gianni, i viaggi in Cina, le lezioni fatte insieme, le ore passate a discutere di agopuntura, le notti trascorse a correggere le bozze del nostro Giornale di Agopuntura, immagini su immagini che si susseguono senza soluzione di continuità….

Con la scomparsa di Ettore non solo io ho perso un amico fraterno, ma tutti noi abbiamo perso una parte della storia della SIRAA, società dove lui ha ricoperto...

Sabato 13 Gennaio 2018

Presidente SIRAA Giuseppe Lupi

 

XXXIII Congresso Nazionale  S.I.R.A.A.

 

Agopuntura e  Riflessoterapia

in Oncologia e nei Processi Infiammatori

Pavia , 5 - 6 ottobre 2018

Domenica 25 Giugno 2017

Presidente Giuseppe Lupi

XXXII CONGRESSO NAZIONALE S.I.R.A.A.

 

PROGRAMMA DEFINITIVO
AGOPUNTURA E RIFLESSOTERAPIE
NELLE PATOLOGIE STRESS-CORRELATE
13-14 OTTOBRE 2017

 

RIVA DEL GARDA (TN)
Hotel Du Lac et Du Parc
Viale Rovereto 44

 

 ...

Sabato 08 Aprile 2017

Presidente Giuseppe Lupi

PRIMO ANNUNCIO

FIRST ANNOUNCEMENT

 

XXXII CONGRESSO NAZIONALE S.I.R.A.A.

AGOPUNTURA E RIFLESSOTERAPIE NELLE PATOLOGIE STRESS-CORRELATE

 

13-14 OTTOBRE 2017

RIVA DEL GARDA (TN)

 

 

...

Giovedì 26 Gennaio 2017

La scomparsa di Marco Romoli: il rimpianto per l’uomo, l’amico e lo studioso.

Scrivere anche soltanto poche righe sulla scomparsa di un amico come Marco Romoli, risulta personalmente difficile non soltanto per il senso di vuoto e smarrimento che mi pervade, ma anche per il timore che, nel turbinio delle emozioni, possa scivolare su una frase retorica non rispettosa del suo modo di porsi nella vita improntato a discrezione ed umiltà, virtù proprie dei grandi. In realtà non so bene da dove cominciare perché i ricordi si accavallano, vanno dall’ultima volta che l’ho visto, a settembre in Sassari per il Congresso Mediterraneo di Neuromodulazione Auricolare, ai tempi lontani, negli anni 80, quando mi affacciavo sull’affascinante mondo dell’Auricoloterapia, dove Marco Romoli era da tempo conosciuto ed apprezzato.

Già da allora rimasi colpito di come, partecipando a congressi che lo vedevano relatore o chairman, nel confronto dialettico con altri colleghi, pur potendo imporre facilmente le sue idee dall’alto di un curriculum scientifico-professionale ineguagliabile,...